Friday, September 29, 2006
Ok ve li presento:
Bill & Yvonne mi hanno ospitato nei miei primi quattro giorni in America, e per una settimana circa finito il mio soggiorno nella host family.
Due persone fantastiche, gentili, premurose sempre pronte a darmi una mano.


Bill & Yvonne

Un saluto va anche ai loro tre carlini e in particolare a Bruno un cucciolo di 5 mesi circa: "Ciao Bruno!"


"Brunooooo"


Bobby, l'ho conosciuto in Italia circa due anni fa, ha un concessionario Piaggio in centro a Santa Barbara. Ho guidato per oltre due mesi la sua Ferrari's Vespa 150cc. Grandde Bobby!!


Bobby


Bill & Karoll, lio ho conosciuti in Italia il maggio scorso, gentili premurosi, simpatici mi sono venuti a prendere all'aereoporto il primo giorno.


Bill & Karoll


Dominic, mi ha ospitato in casa sua per un mese! A dir poco gentile e simpatico.

Picture?
Soon as possible



Queste sono solo alcune delle persone che mi hanno aiutato in questa avventura. A loro dico grazie, grazie di cuore. Spero un giorno di poter rendere parte dei favori che ho ricevuto.
Vi saluto con la speranza che questo sia solo un arrivederci...
 
posted by Andre at 9:34 AM | Permalink | 6 comments
Tuesday, September 26, 2006
E' finita.
Oggi si conclue la mia avventura negli States. Avevo scritto qualche riga adatta al momento nei giorni scorsi ma ho dimenticato il cavo per alimentare il mio laptop, quindi mi devo acontentare di un access point piuttosto grezzo...

E' difficile trovre le parole per descrivere cio che sono stati per me gli ultimi 70 giorni, dico solo che auguro a tutti prima o poi di vivere un'esperienza del genere, ricordate non e' mai troppo tardi.

Questo blog e' quasi giunto alla fine come la mia avventura, mi ha fatto un immenso piacere vedere quante persone mi hanno "seguito", leggere i commenti era diventata una piacevole abitudine! Non posso non dire grazie agli abitue', quelli che in tre mesi non hanno mai mancato una bloggata: Emanuele, Uomo Boato e il Birraio Grezzo.

Arivederci in Italia.
 
posted by Andre at 3:47 AM | Permalink | 9 comments
Wednesday, September 20, 2006
L'ultima settimana
E' arrivata l'utima settimana:

  • Ho finalmente finito di lavorare e praticamente non ho ancora visto un soldo :) ma non fa niente: "Don't worry Andrea, call me tomorrow.."
  • Credo di poter dire senza ombra di dubbio di aver esponenzialmente migliorato il mio inglese
  • Ho spostato il volo di tre giorni per la modica cifra di 25€ per non perdirmi il piu grande raduno di vespe della California.
  • Questa settimana fa quasi troppo caldo, 'ste case di legno durante il giorno diventano dei forni, comunque me la godo anche perchè se non sbaglio in Italia il tempo fa schifo?!
 
posted by Andre at 9:23 PM | Permalink | 11 comments
Wednesday, September 13, 2006
Ecco qualche foto in più
 
posted by Andre at 7:54 PM | Permalink | 12 comments
Gli Amici tornano a casa
La verità è che gli amici sono a casa da ormai quattro giorni: grazie ragazzi per questi splenditi dieci giorni passati assieme, grazie per le risate spensierate, grazie per la pazienza, semplicemente: grazie per essere venuti...

A presto.


 
posted by Andre at 10:55 AM | Permalink | 4 comments
Sunday, September 10, 2006
Las Vegas
06/09/2006 Decidere l'hotel in cui andare è stato piuttosto difficile, dopo aver visionato decine di foto e dopo aver scartato il Bellagio perchè troppo costoso sono rimasti due finalisti: Mandala Bay e New York New York con due voti a testa. Abbiamo dovuto far scegliere alla sorte: New York New York


New York New York




Paris




Excalibur




Ahahahahah

 
posted by Andre at 7:53 PM | Permalink | 4 comments
Saturday, September 09, 2006
Death Valley
05/08/06 Death Valley, dopo aver passato la notte in una piccola cittadina appena fuori da Yosemite eccoci finalmente alla valle della morte:



Il Balla



Abbiamo guidato per un'ora su questa strada




"Chi è la?"




Noi
 
posted by Andre at 7:19 PM | Permalink | 39 comments
Friday, September 08, 2006
Yosemite
04/09/2006 Partenza alle ore 7.00 da San Francisco direzione Yosemite: splendito parco naturale situato nella parte est della California, e anche stavolta facciamo parlare le foto:



Yosemite n1




Sotto la cascata




Emh?



 
posted by Andre at 5:11 AM | Permalink | 7 comments
Tuesday, September 05, 2006
San Francisco
Città bellissima, il tempo è poco e descriverla non renderebbe l'idea quindi ecco le foto:


San Francisco dal porto



San Francisco dall'alto



Il ponte: Golden Gate



Noi e Il Ponte
 
posted by Andre at 9:41 PM | Permalink | 8 comments
Saturday, September 02, 2006
I "primi" giorni...
Finalmente un pò di relax per Davide, Balla e Luca, dopo due giorni passati a New York da perfetti maratoneti!! L'unica cosa che posso e possiamo fare è vedere le foto fantastiche! Rosik!


E' qui finalmente possiamo iniziare a bloggare con "noi" dove per noi s'intende: Andre, Luca, Davide, Enzo.

Siamo arrivati A santa Barbara intorno alle 11a.m., visita obbligata al Vespa's shop, e poi via direzione Motel. Il primo giorno è passato in pieno relax davanti a una Coca e a una cartina della California: abbiamo pianificato il nostro viaggio.

Il secondo giorno: West Beach con alcuni amici che ho conosciuto durante il primo mese di scuola, per tutto il pomeriggio abbiamo sfidato ragazzi Spagnoli, Tedeschi, Svizzeri, Francesi in "epiche sfide a beach volley", dove abbiamo dimostrato di essere vere ed autentiche stelle... cadenti della volleyball!!


Ed eccoci alla serata in quel di S.Barbara... come dire: very cool!! Prima fermata: casa di Brian, dove siamo entrati a far parte del Buffalo Club... grazie a qualche birretta in più... e per "in più" lasciamo a voi l'interpretazione!Al nostro ritorno verrà introdotto l'utilizzo senza censura e senza misura del... buffalo club, così tutti potrete capire sul campo, senza bisogno di spiegazioni!!

Terminato il riscaldamento con Brian ed i suoi amici americani, seconda fermata: State street, centro di S.Barbara, dove siamo stati rimbalzati da tutti i locali... per colpa di chi?! E perché?! Indovinate...! Vi diamo un aiutino: solo tre di noi sarebbero entrati nei locali, ma dopo una rapida tappa al nostro motel l'ok è stato dato anche alla quarta bestia!!

Sicuramente da citare è una tipica scena che avrete sicuramente visto in diversi films... ovvero: otto macchine degli sbirri, strada chiusa al traffico e alcuni stupidi tizi ammanettati e seduti al bordo della strada... hi hi hi... i veri re dell'alcool!!

Ora siamo a S.Francisco, ma questa è tutta una nuova avventura...

 
posted by Andre at 9:27 PM | Permalink | 6 comments
Thursday, August 31, 2006
Arrivano gli amici
Ci siamo sono arrivati: Enzo, Davide e una sorpresa Luca!


 
posted by Andre at 8:17 AM | Permalink | 9 comments
Saturday, August 26, 2006
Un mese(prima parte)
E' volato un mese e poco piu, ma mi sembra di essere via da sempre... Mi manca l'Italia, mi manca la mia famiglia, mi mancano i miei amici, mi manca il pane e il formaggio grana, mi manca il mio cane, mi manca bere una birra per strada, mi manca attraversare la strada col rosso, mi manca la pastasciutta della nonna, ma qui è un'altra cosa, si respira un'aria piena di aspettative............. E non dico altro.

Cosa ho combinato in questo mese?
Bè allora sono andato a scuola ELC English Lenguage School una graziosa scuola nel centro di SAnta Barbara. Ho conosciuto decine di persone provenineti da mezzo mondo: Rep Checa, Germania, Ucraina, Francia, Svizzera, Korea, Giappone, Cina, Spagna, Portogallo, Brasile. La maggiorparte ragazze, non so perchè ma ai ragazzi non piace studiare le lingue e questo per me è stato solo un vantaggio...
Le lezioni si svolgevano solo alla mattina divise in due parti: grammarica e conversazione, a cui corrispondeva un diverso livello compreso tra uno e dieci. Io ero nel livello 5 per quanto rigurda la grammatica e nelle livello 9 per quanto rigurda la conversazione.


Grammar and conversation class

Nella foto di destra potete vedere due dei miei compagni di spiaggia: Chris and Daniel. Con loro appena abbiamo un attimo libero ci ritroviamo a giocare a Beach Volley!
Insomma le mie giornate sono trascorse studiando inglese giocando a Beach Volley e due o tre pomeriggi a settimana pulendo vespe al Vespa's shop in Anacapa St.
Questo per quanto riguarda il giorno per la sera direi che ve lo racconto la prossima volta... Braian i party della scuola, Cristol, i Barbecu sulla spiaggia...
 
posted by Andre at 5:48 AM | Permalink | 18 comments
Wednesday, August 23, 2006
Cambio ancora casa

Niente foto, stavolta la mia macchina fotografica è rotta... Lele dove sei? Insomma dicevo? Ah si ho appena cambiato casa: De la Vina Street 1xxx qui sono praticamente in centro 5 minuti a piedi, la casa è molto bella e piena di sfiziose diavolerie elettroniche tipo il camino che si accende con un bottone.
Ivonne e Bill sono stati gentilissimi ma purtroppo io e i gatti non andiamo d'accordo la mia allergia aveva raggiunto livelli inaccettabili. Quindi eccomi qua in Dominic's house.

PS: ho appena trovato un pulsante che mi permette di indurire e ammorbidir il materasso del tetto. That's cool!

 
posted by Andre at 4:52 AM | Permalink | 28 comments
Sunday, August 20, 2006
Cambio casa
Evenshire Avenue 605, dopo un mese lascio la casa di Johan and Jimm Ross, al di la delle infinite regole spesso stupide sono stato abbastanza bene.
La casa è piuttosto grande due camere da letto sala, cucina, due bagni senza bidè. La forma ricorda molto le tipiche case americane con giardino senza recinzione e garage di fianco alla porta d'entrata.
Johan and Jimm Ross sono due persone anziane un'età compresa tra i 60 e i 70, lei lavora come infermiera part time, lui invece è disoccupato e passa le sue giornate sfogliando giornali in cerca di un lavoro. Sono entrambi orgogliosi di essere americani e non perdono occasione per ricordarlo, hanno entrambi attaccato sulla macchina l'adesivo con la bandiera americana e la scritta: "God bless america" ovvero Dio benedica l'america.


Ross's house


Starò per un tempo indefinito nella casa di Bill & Yvonne Sergent quelli che mi hanno ospitato i primi tre giorni, entrambi molto carini e premurosi.
La casa si trova nella zona alta di Santa Barbara vicino alla Mission, questo significa a 5minuti di Vespa dal centro.


Serget's house

 
posted by Andre at 10:12 PM | Permalink | 10 comments
Friday, August 18, 2006
Vi ricordate del mio IPOD?
I lettori assidui di questo blog si ricorderanno sicuramente dei piccoli problemi avuti con la mia valigia e soprattutto del mio ipod scomparso. Be insomma le parole non servono date un'occhiata alla foto...



Non l'avete ancora riconosciuto? E' lui il mio ipod, non l'ho comprato nuovo...



Settimana scorsa sono stato contattato da uno svizzero il quale diceva di aver trovato il mio ipod all'aeroporto di Zurigo il 19 luglio e di essere disposto a spedirmelo a patto che gli inviassi i soldi per le spese di spedizione.
Dopo circa dieci minuti spesi per verificare che si trattasse veramente del mio ipod ho prontamente spedito i soldi e dopo circa 8 giorni eccolo qua finalmente!!!

Emh??? Qualcuno ci crede a questa storia?

AGGIORNAMENTO 18/07/06 ORE: 3.01pm: Confermo che la storia non è vera o forse è vera in parte, ma questo non ve lo dico, vediamo chi indovina com'è andata veramente...



STORIA VERA: Come dice sempre un mio amico Babbo Natale non esiste... Probabilmente nessuno mi avrebbe mai vermanete restuito l'ipod.
Insomma tralasciando le favole il mio ipod era incastrato nella borsa del portatile che qualcuno di voi mi ha regalato per la laurea. Ho piu volte rovesciato sotto sopra la borsa senza mai trovare niente, sembrava vuota. L'ipod si era infilato in una taschina con velcro, perfettamente mimetizzato.... Giuro era invisibile! :D


 
posted by Andre at 9:47 AM | Permalink | 23 comments
Tuesday, August 15, 2006
UCSB University of Calfornia Santa Barbara
Location and Size
989 acres on the California coast about 100 miles northwest of Los Angeles.

Enrollment
19,799

Origin of Students
California 91%,
Other US States 6%,
Foreign Citizens 3%

Volumes in the Library
2.6 million

Map - Foto1 - Foto2

Abbiamo veramente la presunzione di poter un giorno adeguare il sistema universitario italiano a uno standard che si avvicini anche solo lontanamente a quello americano? Siamo veramente così ingenui da credere che una misera riforma impedisca la fuga di cervelli?

Non è questione di soldi ne tanto meno di strutture, o meglio lo è ma come diretta conseguenza di una mancanza troppo grave forse incolmabile: la cultura della ricerca, la voglia di conoscenza, lo studiare per il piacere di scoprire cose nuove.
Ho passato gli ultimi due gironi all'interno dell'università di Santa Barbara UCSB e ciò che mi ha impressionato non sono stati i famosi party americani o i tre stadi racchiusi all'interno dell'università o la palestra a servizio degli studenti, ma è stata la cultura dello studio, quello studio piacevole e senza fretta dettato dalla curiosità, dalla voglia di scoprire cose nuove, quella che mi aveva caratterizzato nei miei anni di superiori e che ho perso in questi quattro anni di università.
Qui ti vengono offerte risorse per poter smanettare su ciò che vuoi come vuoi senza limiti di tempo e scadenze, se non quelle dettate dal buonsenso.

Questo bloggata non vuole avere per forza un senso chiaro, sono parole dettate dall'impulso, dettate dalla consapevolezza di aver buttato del tempo, di aver commesso alcuni errori per colpa e per necessità, perché da noi certe vanno così e non si può fare diversamente, non per questo però mi abbatto anzi vado avanti con una nuova chiave di lettura, senza mai dimenticare che è vivendo che s'impara a vivere.

 
posted by Andre at 3:55 AM | Permalink | 6 comments
Monday, August 14, 2006
La frequenza sembra giusta.
E' da quando sono partito che non ascoltavo una canzone, un pò perchè il tempo è sempre poco e un pò perchè la mia musica era sull'ipod, un oggetto che mi ha sempre seguito negli ultimi mesi, un oggetto che mi ricordava un momento felice.

La sensazione nel riascoltare una canzone è stata incredibile è difficile da trasmettere ma credo di avere un esempio che calzi a pennello:
Vi è mai capitato di voler sentire qualcosa alla radio che vi arriva disturbato? La voce confusa, le parole vanno e vengono , muovete l'antenna ma non cambia nulla, spostate di un grado la rotellina ed eccola li, la voce arriva forte e chiara.
Questo è ciò che è successo a me con le canzoni cantate in inglese. E' incredibile ciò che hanno fatto tre settimane, non sto dicendo che adesso capisco tutti i testi come se fossero scritti in italiano , ne tanto meno che ho imparato a parlare inglese, dico solo che adesso il segnale c'è forte e chiaro...
 
posted by Andre at 10:54 AM | Permalink | 2 comments
Friday, August 04, 2006
Sapevate che...
Sapevate che negli Stati Uniti o almeno in California le case sono fatte di legno?

Io no o meglio quando vedevo i film americani mi domandavo come facesse una macchina a sfondare una casa così facilemnte, o un pò di vento a raderla al suolo, ma mai avrei pesato che potessero vermanete costruire case in compensato da 4mm
Le fondamenta non esistono, la casa poggia su delle travi piantate nel terreno nulla di più.
Impiegano neanche un mese a finire una casa iniziata da zero,non hanno problemi come far passare i cavi nel muro o cose simili perchè i muri non ci sono, fissano due assi di legno una all'interno e una all'esterno delle travi portanti e il gioco è fatto.

Le foto parlano da sole:


Prima:


Dopo:



 
posted by Andre at 12:50 AM | Permalink | 12 comments
Wednesday, August 02, 2006
Un sabato sera all'italiana.
Brian mi chiama e mi promette un "Superfan", così dicono loro per indicare una cosa che sarà molto divertente, mi da appuntamento alle otto e trenta fuori da casa mia.
Inizia così il mio secondo sabato sera in californaia:
Puntuali come un orologio mi passano a prendere, direzione: Down tonwn.

Non c'è più nulla da dire il titolo del blog spiega tutto abbiamo passato la serata dentro e fuori dai pub di Santa Barbara, esattamente come passiamo noi in Italia la maggiorparte delle nostre serate, niente feste niente party. Questo per Brian e i suoi amici è il "Superfun", mi hanno detto che loro sono stufi di andare ai party: ragazze poco truccate, in costume, ubriache. It's boring...

Che dire commentate voi...
 
posted by Andre at 12:25 AM | Permalink | 6 comments
Monday, July 31, 2006
Auguri Andre
California:
30/07/2006 15.18 pm

Italia:
31/07/2006 00.18

Buon Compleanno Andre...


 
posted by Andre at 12:16 AM | Permalink | 23 comments
Saturday, July 29, 2006
Party
Si esistono, ci sono veramente almeno qui in California, pochi ingredienti per una festa sempre divertente...


COME FUNZIONA?
Uno dice ho la casa libera ci vediamo stasera... Ed ecco il party è fatto! Niente lista di invitati, niente discriminazioni.. Parte semplicemente un passa parola.

BERE?
Ogni invitato sopra i 21 anni porta qualcosa una cassa di birra, una bottiglia di vodka, redbull ecc.. Nessuno e dico nessuno si presenta a mani vuote!
Tutti bevono molto la maggior parte viene in macchina e poi si ferma a dormire (qui sono molto giudiziosi nel rispettare il codice della strada...).

RAGAZZE?
Ci sono e sono sempre tutte ubriache, almeno per le feste in cui sono stato io. Non sono tutte grasse ma neanche tutte belle!

IL MIO ULTIMO PARTY
Una casa alla periferia di Santa Barbara, niente spiaggia ma un giardino abbastanza grande.
Io e Brian siamo arrivati abbastanza tardi circa a mezzanotte, erano tutti ubriachi nessuno escluso, non siamo neanche riusciti a capire chi era il padrone di casa. In due angoli del giardino c'erano due coppie che facevano il loro dovere senza porsi troppi problemi. Entriamo, e troviamo gente sparsa per tutta la casa, seguiamo quindi la musica scendiamo e sotto troviamo il degenero!
C'è da premettere che qui non si usa farsi belli per le feste le ragazze si presentano in costume e ciabatte, i maschi pantaloncini/costume e maglietta, tutto molto casual. Questa premessa per farvi capire il perché in TV si vedono sempre ragazze in costume che ballano... E' semplicemente il loro abbigliamento, o almeno quello delle più giudiziose! Non raro infatti vedere qualche ragazza che balla senza pezzo sopra del costume... Non ci credete? Lo immaginavo per questo ho scattato un paio di foto ;)

CONCLUSIONI
E' solo dieci giorni che sono qui ma mi sono già fatto più o meno un'idea del perché qui succede questo.
Provate immaginare di arrivare a 16 anni senza aver mai potuto di fatto uscire di casa... E di colpo trovarvi con la macchina e la possibilità di andare "ovunque", ma di non poter fare niente: niente sigarette, niente bar, pub o simili e soprattutto niente birra! Qui fino a 21 anni non possono nemmeno mettere il naso nello scaffale degli alcolici al supermercato! Non è finita, quante volte vi è capitato di trovarvi a bere una birra in piazza o per strada con gli amici? Scordatevelo qui non si può! qui nessuno può bere niente di alcolico al di fuori dei pub o della propria casa!
Nasce quindi la necessità di trovarsi in una casa, nascono quindi i party americani... E data la difficoltà di poter bere liberamente quando finalmente ci si trova a un party nessuno si tira indietro!

 
posted by Andre at 10:16 PM | Permalink | 10 comments
Wednesday, July 26, 2006
I mie primi tre giorni in America...
AEREOPORTO LOS ANGELES - Mercoledì 19 Luglio, 4.30pm: Viaggio tranquillo ho dormito mangiato(pizza and pasta), ho visto un paio di film.
Passo l'immigration dove un omino di colore mi ha chiesto una decina di cose, però non chiedetemi cosa, ho sempre risposto Yes, e quando faceva le facce scure dicevo:"Oh no, sorry"... ha funzionato!
I problemi sono arrivati al ritiro bagagli dopo circa mezz'ora quando ormai non c'era più nessuno ad aspetare la propria valigia, ha iniziato a girarmi per la testa una strana idea simile a questa:"Emh la valigia non c'è... emh forse è solo in ritardo dopotutto è la mia valigia quindi è normale che sia in ritardo". Ho aspettatao altri venti minuti dopo di che ho messo a fuoco la situazione:"My bag is lost".
Credo di non aver mai gesticolato così tanto per farmi capire ma alla fine ce l'ho fatta dopo circa un'ora mi avviavo verso l'uscita dell'aereoporto con in mano il cartoncino con la scritta -Sorry for your inconvenience-

SANTA BARBARA - 3days: i primi tre giorni li ho passati nella casa di Bill & Ivonne, tutto molto carino gatti a parte.

GIOVEDI': Bill & Ivonne sono usciti presto per andare al lavoro(qui gli uffici cominciano alle sette), io alle sei ero sveglio pimpante causa fuso orario... Dopo un paio d'ore di cazzeggio in internet mi sono avviato a piedi verso il centro di Santa Barbara: circa un'ora di cammino. Durante il tragitto però tre girls di Santa Barbara mi hanno offerto un passaggio in centro, ovviamnete solo perchè sono italinao.. La cosa divertente è che erano piccole all'incirca 16anni!

VENERDI': ho passato tutta la giornata con Ivonne: shopping, american's food, beach ecc..

SABATO: Tour per Santa Barbara con la vespa di Bill seguito da spiaggia e Barbecu per feteggire il mio arrivo a santa Barbara.
Verso le dieci è arrivato Brayan, un ragazzo che vive a Santa Barbara e lavora nel Vespa shop di Bobby. E da qui inizia la storia... Brayan mi ha portato a una festa in una casa sulla spiaggia di un suo amico, bè che dire indesrivibile.... Credo però che la festa meriti una bloggata tuttta sua, a presto...
 
posted by Andre at 12:22 AM | Permalink | 20 comments
Sunday, July 23, 2006
Welcome in Santa Barbara

Santa Barbara è una città degli Stati Uniti, nello stato della California, capoluogo dell'omonima contea. Affacciata sull'oceano Pacifico, è situata sul canale di Santa Barbara, ai piedi delle montagne di Santa Ynez, ed è una frequentata località di villeggiatura.


Santa Barbara and Montecito
Population: 154,154
Area: 49.2 km²
Median age (years): 31.6
 
posted by Andre at 9:12 PM | Permalink | 15 comments
Thursday, July 20, 2006
Io si la valigia no
MISSION OF SANTA BARBARA - Avete mai sentito parlare dello scudo? E' una teoria elaborata da un mio amico secondo cui qualunque cosa ti succede rimbalza contro un'aura invisibile e intangibile proteggendoti da qualunque incazzatura. Bè diciamo che la teoria non era esattamente questa ma l'idea è molto simile...
Oggi lo scudo è attivo, ricaricato da un sacco di pensieri felici!
Mi hanno perso la valigia, non trovo più l'ipod e sono ospite in una casa piena di gatti, tutte cose che messe in fila mi farebbero incazzare parecchio e invece niente, sono in California questo mi basta, lo scudo fuziona!

Il problema della valigia però non è tuttavia trascurabile avevo un cambio intimo nello bagaglio a mano(boxer e calze) stop tutto il resto è in valigia:

- 23 magliette
- 6 paia di jeans
- 3 paia di scarpe
- 30 paia di calze
- 20 boxer
- 8 costumi
- 3 paia di pantaloni corti
- la borsa della toilette
- 1 giacca

ecc...

Insomma sono in giro come un barbone... Puzzo un pochino ma va bene così.

Il resposabile swiss air al telefono mi porge le scuse dalla compagnia e mi fa sapere che stanno facendo il possibile speriamo!
 
posted by Andre at 10:05 PM | Permalink | 28 comments
Wednesday, July 19, 2006
FROM: Milan TO: Zurich
VARESE, 19 luglio 2006 - Comincia oggi la mia avventura.
 
posted by Andre at 4:25 AM | Permalink | 3 comments
3 ore alla partenza
La valigia è piena. La lista delle cose da fare sembra finalmente esaurita.
Gli indizi sono buoni, e portano tutti alla stessa conclusione:


Può essere che stvolta non abbia dimenticato niente?


Difficile. Anzi a giudicare dai precedenti lo definirei impossibile, mai mi è capitato di non dimenticare nulla.
E' ancora fresco il ricordo dell'ultimo weekend a Firenze, abbiamo comprato la pasta i piatti fondi per la pasta, il sugo per la pasta, ho caricato in macchina la penatola per la pasta, con tanto di fornelletto... Per cucinare la pasta! Sembra esserci tutto vero? E invece no mancava lo scolapasta...
Chissà se questa sarà la volta buona...
 
posted by Andre at 3:22 AM | Permalink | 14 comments